LE FIABE DANZATE lo spettacolo di Natale al Teatro dei Piccoli

Quando:
28 dicembre [email protected]:00–30 dicembre [email protected]:00
2017-12-28T17:00:00+01:00
2017-12-30T19:00:00+01:00
Dove:
Teatro dei Piccoli
Via A. Usodimare
80125 Napoli
Italia
Costo:
€ 8,00 posto unico
Contatto:
I Teatrini
081 0330619 (feriali 9.30/17.00)

3>10 anni > LO SPETTACOLO PER LE FESTE DI NATALE

giovedì 28, venerdì 29 e sabato 30 dicembre, ore 17,00

Premessa

Le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possono contribuire ad educare la mente. Esse sono il luogo di tutte le ipotesi: ci offrono le chiavi per entrare nella realtà attraverso strade nuove, possono aiutare il bambino a conoscere il mondo e l’adulto a ritrovarsi. Attraverso la fiaba si possono immaginare cose che non esistono ancora, per realizzare un mondo migliore di quello in cui viviamo e mettersi a lavorare per costruirlo.

Obiettivo

Il progetto vuole avvicinarsi ai bambini dai 6 ai 90 anni affinché, attraverso le fiabe, ciascuno possa vivere emozioni nuove o riscoprire quelle sopite dal tempo. La fiaba non è il racconto di una storia ma la chiave di accesso al mondo della fantasia, della creatività; essa ci invia un messaggio universale di morale basato sull’amore, sulla lealtà, sulle differenze tra il bene ed il male. I bambini capiscono più di quello che noi sospettiamo, sono disponibili, non soffrono di schematismi e pur ignorando le regole della danza e del teatro ne apprezzano i contenuti, l’umorismo, distinguendo ad occhio nudo le immagini espressive e la mimica con cui si va in cerca di uno spunto per il racconto. Gli adulti invece si immergono nella fiaba per ritrovare il proprio sé bambino, spesso lasciato indietro nel lungo percorso della vita, lasciandosi trasportare dalle emozioni più autentiche.

Svolgimento dello spettacolo

Le fiabe danzate sono tratte dai grandi balletti del repertorio ottocentesco che, basandosi essenzialmente sulle novelle più famose, hanno reso celebri queste pagine di coreografie.

Lo spettacolo viene introdotto da una voce recitante, un attore in scena in costume d’epoca con il leggio che apre lo spettacolo con la celebre frase”c’era un volta”. Egli spiegherà la fiaba rappresentata con un sottofondo musicale anch’esso specificamente costruito per stimolare la fantasia ed al tempo stesso la magia. Il primo tempo vedrà una suite dal famoso balletto “Cenerentola” tratto dall’omonima fiaba, nella quale i momenti romantici si alterneranno con spunti comici grazie alla presenza delle sorellastre. Seguirà una suite da “Esmeralda” tratto da “Notredame de Paris” di V. Hugo.

Il secondo tempo si articolerà sulla fiaba della “Bella Addormentata”, celebre  balletto dell’800 su musiche di Tchiaikosky, nel momento magico del risveglio, quando il principe guidato dalla fata rivedrà la dormiente e con un bacio d’amore la risveglierà dal sonno durato 100 anni insieme a tutta la sua corte ed alle Fate.

Il finale sarà un’allegra carrellata con tutti i vari personaggi che riappariranno in scena e tutto come sempre si chiuderà con la famosa frase….. “e vissero tutti felici e contenti”.

Tecnica utilizzata: 
Spettacolo di danza

 

BALLETTO DI NAPOLI Compagnia Regionale di Danza

LE FIABE DANZATE Cenerentola, Esmeralda, La Bella Addormentata

Coreografie di Mara Fusco

 

modulo_prenotazione_i teatrini

scarica tutte le schede_La Scena Sensibile 2017 18

scarica la brochure

 vedi il video promo
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *